Tecnologie per la protezione
dell'uomo e dell'ambiente

Biomassa

Biomassa è un termine che riunisce una gran quantità di materiali, di natura estremamente eterogenea. In forma generale, si può dire che è biomassa tutto ciò che ha matrice organica.
Le più importanti tipologie di biomassa sono: residui forestali, scarti dell'industria di trasformazione del legno (trucioli, segatura, etc.), piante espressamente coltivate per essere utilizzate a fini energetici e alcuni scarti delle aziende zootecniche.
Per uso domestico la biomassa è disponibile sotto forma di ceppi di legna da ardere, Pellets, segatura, mais, cippato.
Con la biomassa si produce energia termica (calore) per il riscaldamento di ambienti, la produzione di acqua calda sanitaria e la produzione di energia termica per processi industriali .

Benefici economici:
Dipende dalla zona geografica dove l’impianto è installato. Infatti se la zona è ricca di biomassa, essa è facilmente reperibile e quindi economica ed ecologica.
Benefici ambientali:
La biomassa è un combustibile, l'anidride carbonica che emette quando brucia è quella assorbita dalla pianta durante la sua crescita e può essere riassorbita da una nuova pianta che cresce in modo da creare un ciclo a produzione nulla.
Incentivi economici:
Gli impianti termici alimentati con biomasse godono di incentivi nazionali e regionali.

Progettiamo installiamo e assistiamo impianti di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria alimentati con biomassa, domestici, collettivi ed industriali:


• Termostufa a legna o pellet

• Termocamino a legna o legna pellet

• Caldaia a pellet o cippato o legna

• Caldaie policombustibili.

• Termocucina a legna (evoluzione delle cosiddette cucine economiche).